Menu
Si chiama acidophilus ed è il più efficace se consumi molti farinacei e soffri di intolleranze: fra i probiotici è quello che da più sprint al metabolismo   Una cura con i probiotici (noti anche come fermenti lattici) è sempre utile per riequilibrare l’organismo in vista del cambio di stagione, regalando una sferzata di energia a tutte le funzioni metaboliche. E tra i prodotti più indicati per la primavera prossima, c’è il Lactobacillus acidophilus: questo probiotico evita che l’organismo sia colonizzato dai batteri nocivi e ne inibisce la proliferazione, migliorando l’assimilazione dei nutrient I ricostituenti indispensabili per non ammalarsi L’Acidophilus è il probiotico indicato per le persone golose di cibi lievitati (pane, foccace, pizza, brioche): spesso soffrono di intolleranze ai lieviti (di birra o di pane), che si manifestano con gonfiore, stipsi e/o colite, con conseguenti squilibri metabolici e, spesso, aumento di peso. In questi casi, fra i cibi che andrebbero evitati durante l’assunzione dell’Acidophilus, ci sono anche birra, sidro, spumante e formaggi fermentati, panna acida, salsa di soia, aceto, frutta secca, malto, dadi e funghi.  Assumi una compressa di Acidophilus con un grande bicchiere di acqua naturale 15-20 minuti prima di colazione, per cicli di 1 o anche 2 mesi. Il momento giusto per prendere iprobiotici è la mattina, perché in questa fase l’organismo assimila meglio i principi attivi degli integratori.  
Share this Post!
About the Author :
0 Comment